Cerca
Close this search box.

3, 2, 1…CIAK! Inizia il NaNo Film Festival 2023

L’otto giugno è ufficialmente iniziata la quarta edizione del NaNo Film Festival 2023, presso il Teatro Area Nord di Napoli e come ogni anno, ormai, non possiamo mancare all’evento!

Le varie categorie in concorso per queste giornate di NaNo sono Comedy, Drama, Documentary, Animation e Campano; mentre quelle fuori concorso, premiate in maniera differente, sono rappresentate da videoclip musicali e Documentary Features (documentari della durata maggiore di 50 minuti).

Le categorie in concorso del primo giorno:

La giornata si è aperta proprio con quest’ultima categoria, ovvero con la proiezione del Documentary Feature Come Fuoco di Salvatore De Chiara, incentrato sulla storia di Mario Paciolla, operatore di pace partenopeo che ha perso la vita in Colombia per circostanze ancora, purtroppo, misteriose. Infatti, il documentario raccoglie una serie di riflessioni e testimonianze degli amici e colleghi attivisti di Mario, cercando giustizia per un gesto così atroce. Prezioso anche il contributo all’interno del docu feature, del cantautore Valerio Bruner che dedica un brano profondo, sentito, al suo amico Mario.

Presentati e proiettati anche i cinque Documentary Short: Akouchetame di F. Francioni e G. De Fournas, Asteriòn di F. Montagner, L’ universo delle piccole cose di A. La Puca e M. Raniero Muti, Shero di C. Casale ed infine, Sinestetica di I. Giuffrè.

Finalmente è il turno della proiezione e soprattutto, della votazione, dei Comedy Short: cinque cortometraggi che, attraverso la commedia e la risata, trattano di temi importanti con leggerezza, ma senza superficialità.

In gara: Dessert di B. Improta, Il barbiere complottista di V. Ferrara, L’ultima festa di M. Damiani, Reach the Vortex di P. Poveda, Tre volte alla settimana di E. Vicorito e Vuja De di V. Ivanov.

Non solo cinema

Un momento interessante è stato anche quello della presentazione dei libri Meno dodici all’Apocalisse, Racconti distopici di E. Fusco e Parentesi Aperta di D. Given, all’interno dell’area Garden.

Perché il NaNo Film Festival 2023 non è solo cinema, ma anche promozione culturale, dibattito, musica e soprattutto…condivisione di qualsiasi forma artistica.

E così, tra dibattiti, proiezioni ed interviste, giungiamo alla fine dell’evento con l’intrattenimento musicale di Tommaso Primo, artista partenopeo che con la sua simpatia e con i suoi brani più famosi come Viola, Madonna Nera, Gioia, Forcella Dream ha coinvolto tutti i partecipanti, regalando un momento unico. Un live in acustico, intimo ed emozionante, per concludere al meglio questa prima giornata.

Continuate a seguirci per scoprire il programma delle prossime giornate e soprattutto, scoprire chi si aggiudicherà i premi finali!

Sito: https://www.nanofilm.it/nanofilmfestival.html

Ig: https://www.instagram.com/nanofilm.festival/

Fb: https://www.facebook.com/NaNoFilmProduction

Chiara Di Bernardo