Cerca
Close this search box.

FABRI FIBRA non si ferma mai + TESTO

“Guardavo la gente gridare il mio nome nei live
Un suono più forte, giuro, non l’ho sentito mai”

Ora è uscito il remix by Big Fish di “Come Mai” con Franco126

Fabrizio Tarducci, rapper marchigiano classe 1976, ha pubblicato il 25 Ottobre il suo primo greatest hits. Sono molti infatti i suoi successi, sparsi tra i nove dischi solisti, editi tra il 2002 e il 2017, e gli album “Sindrome di fine millennio” (Teste Mobili Records/Good Stuff 1999) con Lato e “Non è gratis” (Tempi Duri Records/Universal Music Group 2012) con Clementino.

Il Tempo Vola 2002-2020” (Universal Music Italia) contiene 37 brani e due inediti: “Come Mai” con Franco126 e “Lascia il segno”.

“Come mai” è il singolo perfetto per un greatest hits. Fibra riflette sulla propria storia: dalle grida asfissianti dei genitori alle urla dei fan. Un mood malinconico per il quale la voce di Franco è perfetta, quando chiede “Come mai?” a chi se ne è andato.

La canzone è già un successo, pensate che ora Fibra si fermi? Assolutamente no. Il 22 Novembre infatti rilascia alle radio il remix di “Come mai”, a cura del beatmaker Big Fish, che impreziosisce la base con delle linee strumentali.

Cresciuto in provincia, mica in città
Dove non succede quasi nulla
Attaccavo poster in camera
Sognavo una vita da superstar (oh)
Urlavo frasi di gruppi famosi (oh)
Sentivo gridare i miei genitori (oh)

In casa sempre gli stessi discorsi (sempre)
In giro di amici ne avevo pochi
Son diventato grande, li senti i pensieri?
Mentre diventavano grandi anche i problemi
Nemmeno mi ricordo cosa ho fatto ieri (no)
Era tutto diverso quando tu non c’eri
E adesso mi vuoi lasciare senza motivo

Dopo che abbiamo fatto tutto ‘sto casino (eh?)
Sognavi i soldi e la fama, tu hai detto: “Arrivo” (arrivo)
In un secondo mi sono sentito vivo, ma non capivo
Meglio tuffarsi per nuotare in un mare di guai
Che stare fermi ad aspettare quello che non hai
Guardavo la gente gridare il mio nome nei live
Un suono più forte, giuro, non l’ho sentito mai

[Pre-Ritornello: Franco 126 & Fabri Fibra]

Mai, mai, mai (mai)
Mai, mai, mai (mai)
Mai, mai, mai (mai)
Mai, mai, mai (oh)

[Ritornello: Franco 126]

Come mai, come mai, come mai non ti sto più bene?
Giuro, è l’ultimo bicchiere, ah, a chi la do a bere?
Come va, come va, come va?
E lo chiedi a me?
Perdo il sonno, perdo il senno, resto qui da solo e penso a te
Ma pensa te

[Strofa 2: Fabri Fibra]

Quanta gente intorno, il caldo non lo reggo(Il caldo non lo reggo)
Mi hai lasciato solo e adesso sento freddo(Adesso sento freddo)

Ti ho vista insieme a un altro, adesso è il suo momento(È il suo momento)
Continuo a correre, ma fuori è tutto fermo (eh)
Mille messaggi inutili, neanche li leggo (eh)
Quante parole in fumo, sembrava un incendio (eh)
In testa i ricordi, ma mica li cancello (no)

[Bridge: Franco126]

Te grida lì stando in silenzio un suono più forte di quello
Ti giuro che io non l’ho sentito mai

[Pre-Ritornello: Franco 126 & Fabri Fibra]

Mai, mai, mai (uh)
Mai, mai, mai (uh)
Mai, mai, mai (uh)
Mai, mai, mai