Cerca
Close this search box.

Red Hot Chili Peppers: il nuovo album e il ritorno di John Frusciante

Dopo sei anni dall’ultimo album The Getaway, i Red Hot Chili Peppers tornano in pista con Unlimited Love. Il disco segna il ritorno dello storico chitarrista John Frusciante. Il chitarrista aveva lasciato i Red Hot Chili Peppers per la terza volta nel 2009. Dopo l’ultimo grande successo Stadium Arcadium, album doppio con una grande risonanza internazionale, subentra il giovane Josh Klinghoffer. Con quest’ultimo la band realizza due album, I’m with you The getaway, collaborazione che è durata in tutto dieci anni. Ma nel 2019 torna John Frusciante, anima identificativa della storia dei Red Hot, e il suo ritorno decisamente si sente.

L’inconfondibile chitarra di Frusciante annuncia la sorpresa e il ritorno della band californiana. Il titolo sembra quasi un inno alla lunga amicizia dei quattro componenti dei Red Hot che ha dato vita ad uno dei gruppi rock più importanti della scena musicale dagli anni ’80 in poi.

I Red Hot dopo dopo il ritorno di John nel 2019 hanno commentato: “abbiamo passato moltissime ore, insieme e da soli, ad affinare il nostro mestiere e dandoci l’uno all’altro, per realizzare il miglior a lbum posibile. Eravamo così dannatamente grati per l’opportunità di stare insieme in una stanza e, ancora una volta, cercare di migliorare. Giorni, settimane e mesi trascorsi ad ascoltarci, comporre, jammare liberamente e arrangiare con grande cura e determinazione il frutto di quelle jam sessions. I suoni, i ritmi, le vibrazioni, le parole e le melodie ci hanno rapito”.

Poi sull’album: “Ogni brano del nostro nuovo album UNLIMITED LOVE, è una sfaccettatura di noi, che riflette la nostra visione dell’universo. Questa è la missione della nostra vita. Lavoriamo, ci concentriamo e ci prepariamo, così che quando arriva l’onda più grande, siamo pronti a cavalcarla. L’oceano ci ha regalato un’onda potente e questo album è la cavalcata che è la somma delle nostre vite.

Il disco è particolarmente lungo (73 minuti) e si racconta attraverso diciassette brani. Le tracce racchiudono la maturazione della band e il mantenimento, al contempo, della voglia di divertirsi. 

Alessia Cammarano

Grafica di Chiara di Bernardo