skip to Main Content
Associazione Operatori Radiofonici Universitari
Road To #FRU19. Day 8

Road to #FRU19. Day 8

Sono entrata a RadiorEvolution nel 2017, cercando un gruppo di persone con cui condividere passioni e non solo esami universitari. Qualcuno che ascoltasse la mia voce e che potesse aiutarmi a crescere.

Ed è stato sorprendente scoprire quanto questo mio desiderio si sia trasformato in realtà e quanto sia poi stato amplificato dall’esperienza del FRU.

Per capire però cosa realmente sia il FRU lo si deve vivere.
È vero, ne sentirete parlare mille volte dai più “anziani” delle radio: delle risate, del divertimento, delle mille esperienze (e aneddoti a non finire).

Eppure, riuscirà comunque a stupirti sperimentandolo: quando sono atterrata da sola a Cagliari mi sono sentita intimidita, non ero con il mio gruppo. E la prima sorpresa è stata proprio all’arrivo in aeroporto: l’essere subito stata accolta, nonostante nessuno mi conoscesse e loro fossero amici di lungo FRU. Ed è stato solo l’inizio di un’avventura che porto nel cuore come poche.

E devo dire grazie cento, mille volte a questo FRU per quello che ne è venuto dopo.

È il dopo FRU forse la parte più esaltante per me: amicizie in tutta Italia, la voglia di partecipare di nuovo, infinite conversazioni via Discord e CineUni, per me soprattutto CineUni. La possibilità di parlare e occuparmi ininterrottamente di cinema attraverso la mia amata radio, di partecipare al Festival di Giffoni e chissà cosa altro ancora in futuro con le persone splendide che ho conosciuto in quei 4 giorni!

Ed è per tutto questo che sto consigliando a tutti quelli che mi chiedono del Festival di parteciparvi: per poterla vivere in prima persona.

Ed è sempre per questo che la mia valigia per il FRU 2019 è già pronta da quasi un anno.

Marianna Sarselli
Studentessa di lettere all’Università di Parma, social media manager (e speaker) di RadiorEvolution e responsabile comunicazione di CineUni. Tempo libero zero, ma passioni coltivate tante!
Nel 2018 Cagliari è stato il mio primo – si spera di tanti – FRU.

Back To Top