skip to Main Content
Associazione Operatori Radiofonici Universitari

Effetto FRU18: programmazione speciale delle webradio

Si è chiusa ormai la dodicesima edizione del Festival delle radio universitarie italianea Cagliari dal 10 al 12 maggio, ma l’effetto FRU non è ancora svanito.

Un’edizione, quella del 2018, che ha visto una grandissima partecipazione delle emittenti affiliate da tutto il territorio nazionale. Il premio Miglior Programma, il riconoscimento per le redazioni che hanno dato vita a nuovi programmi di qualità e caratterizzati da creatività e originalità, è andato a Roma Tre Radio, per il suo “GASP!”, condotto da Lorenzo La Neve e Alessandro Lupi.

Il FRU Contest Miglior Voce, premio istituito allo scopo di riconoscere e formare nuovi talenti fra gli speaker del mondo delle radio universitarie italiane è andato aClaudiaGucciardi di F2 Radio Lab (Federico II di Napoli).

La terza edizione del Premio Miglior Tesi di Laurea è stata vinta da Chiara Ugosetti, di Rumoreweb, l’emittente dell’Università di Modena e Reggio Emilia per la sua “Transmedia storytrelling per raccontare la comunità”.

Connessioni, scambio di conoscenze, confronto, occasioni di dibattito e momenti di approfondimento sui new media e le sfide della radio, musica, comunicazione multimediale e la comunicazione universitaria nel suo complesso sono gli elementi alla base della passione che accomuna studenti e ragazzi di tutta Italia associati a RadUni.

Il FRU è l’evento nazionale di punta dell’associazione RadUni, un festival giovanile di grande valore formativo per gli studenti in vista di un lavoro nel mondo della radiofonia e dei web media. 

Non stupisce quindi che giovani e studenti, rientrati nelle proprie redazioni abbiano deciso di dedicare una programmazione speciale nei loro programmi o di inserire contenuti particolari nei loro palinsesti da dedicare all’esperienza vissuta al Festival delle Radio Universitarie.

Ecco allora l’elenco di trasmissioni e radio che hanno realizzato uno speciale legato al FRU18:

Fuori Aula Network SPECIALE DIRETTA FRU18

Puntata speciale in onore del FRU18appena passato a Cagliari in compagnia dei ragazzi di Unica Radioe tutti i ragazzi di RadUni. Non potevamo non raccontarvi le nostre sensazioni i nostri momenti più belli i panel migliori e le gioie provate durante queste giornate di condivisione pura! Assieme alla ciurma di FAN, capitanata dal magistrale Lorenzo Gentilin, si sono alternati al microfono Francesco PisoniDiana RussoChiara MastrangeloSilvia PegurriIlaria ErbiceFrancesco aka ZawaSergio Cremonesi, che hanno animato la puntata anche grazie ai contributi dei loro colleghi Fruisti dislocati per tutto lo stivale!

 

Radio 6023FRUebbasta!: 

Puntata speciale post FRU di Radio 6023, con interventi telefonici di tantissimi partecipanti al FRU 18! Fatti contagiare dall’#effettoFRU! Tantissimi ospiti per questa puntata speciale post Festival delle Radio Universitarie 2018!

Curiosi di sapere chi è intervenuto in diretta con noi? Ecco alcuni esempi: il vice Presidente di Raduni Andrea Diani; la vincitrice della SPEAKER CHALLENGE Claudia Gucciardi; Giovanna Delvino che ha subito il Salottino e Giggioche l’ha subito a sorpresa;Zawa; il Professore; Fabiano Catania; Francesco Scarfone…e tanti altri!

RadioEco Viaggiando nel FRU:

Rientrato a Pisa, il team di RadioEco racconta cosa c’è dietro il Festival delle radio universitarie italiane. L’effetto FRU non finisce mai…Tornati dal FRU, i nostri compagni di radio ci parlano della dodicesima edizione del Festival, che quest’anno si è trasferito a Cagliari,accompagnati dalle solite news.

Radio RevolutionSpeak Your Mind FRU18:

Una spumeggiante puntata di Speak Your Mind speciale FRU2018.

Scoprite insieme a Samira,ILENIA e Miriam cosa è il Festival delle radio universitarie e quale è stato il parere di tutti gli altri fruisti che hanno partecipato all’edizione di quest’anno a Cagliari

RadiophonicaSex&The FriendZone FRU edition!:

Ah, l’amore ai tempi delle radio universitarie! E ora che il festival è finito? L’effetto FRU18 non finisce mai.. Maschi vs femmine: gli aneddoti più divertenti e i consigli indispensabili per sopravvivere a qualsiasi appuntamento con l’altro sesso. In studio Elisabetta MacchiniBeatrice MatteviSilvia PisacaneAlessandro Cicioni e lo spirito di Jacopo Bonanni! Argomento centrale: i personaggi, le storie di vita vissuta e i retroscena del Festival delle Radio Universitarie (FRU), tenutosi a Cagliari pochi giorni fa. Tutto ciò che non sai ma vorresti sapere, tutto ciò che ti intriga ma fai finta che così non sia, tutte le informazioni che cerchi ma che trovi solo ed esclusivamente a S&F.

SanbaradioGood Morning Sanba, speciale FRU18:  

Get ready: su Sanbaradio arriva il Morning Show con Sonia ChiaraL’appuntamento che vi farà saltare fuori dal letto (di buonumore) con consigli, sconsigli, quiz indispensabili per la vostra esistenza, l’oroscopo e tanto altro. 

Questa volta puntata specialissima all’insegna dell’after FRU, con tante #frustimonianze da parte dei ragazzi delle radio universitarie italiane che abbiamo conosciuto a Cagliari, best of dei momenti imbarazzanti e test di geografia per Chiara, ascoltate!

Subway WebradioLo Strillone Speciale FRU

Cosa ci resta di questo FRU18? Semplicemente il lato leggero della radio! il programma dove Il Professore va a pesca di notizie e fatti incredibili, stravaganti, ma pur sempre REALI. Questa volta il Professore vi presenta un’edizione speciale dedicata ai momenti surreali del Festival delle Radio universitarie.

Tutto questo sapientemente condito con gli ultimi grandi successi internazionali e italiani, strizzando l’occhio anche al passato ogni tanto. Se il sabato pomeriggio dalla noia vuoi fare un’evasione, ascolta Subway Web Radio, c’è LO STRILLONE!

Nelle undici passate edizioni (Padova, Catania, Salerno, Perugia, Cosenza, Pisa, Prato, Milano, Novara, Napoli e Verona), il FRU ha dato vita a un programma – aperto anche a tutti i cittadini – con, sia all’interno della comunità accademica, sia verso il territorio di appartenenza.

L’evento è dedicato in primo luogo a riunire gli operatori dei media universitari del paese, e più in generale tutti i giovani, gli studenti, i professionisti del settore e i docenti interessati nel campo della comunicazione.

Back To Top