Cerca
Close this search box.

Successo FRU 2015: più di 300 studenti da 32 Atenei

Workshop32 college radio accreditate da tutta Italia, più di 300 studenti e operatori universitari partecipanti.

Questi i numeri del Festival delle Radio Universitarie – FRU 2015, che si è svolto dal 13 al 15 marzo presso la Fabbrica del Vapore, nell’ambito della prima edizione di Radio City Milano

Giovani speaker, redattori, ma anche ex alunni e professionisti della comunicazione hanno partecipato a incontri e workshop (7 in totale, tutti sold-out), con l’obiettivo di condividere idee, esperienze e buone pratiche.

«E’ stato il primo FRU al di fuori di una sede universitaria – ha detto Andrea Taccani, Presidente di RadUni – e il primo FRU all’interno di un più grande evento dedicato alla radio. Gli studenti, anche grazie al confronto con i grandi network, hanno potuto vivere e “respirare” la radio in tre giorni ricchi di appuntamenti e dirette».

Sull’importanza di far incontrare e dialogare i grandi network e i giovani si è soffermata anche Helen Boaden (Direttore di BBC Radio), uno dei grandi nomi di Radio City Milano e protagonista di Meet The Media Guru. Boaden, ricordando gli inizi della sua carriera nella radio dell’Università del Sussex, ha lanciato un messaggio agli studenti: «siate orgogliosi di quello che fate, ascoltate il vostro pubblico e le sue esigenze. Trasmette le vostre passioni!»

Finalisti FRU TalentAl FRU 2015 anche la prima edizione del FRU Talent, una competizione di conduzione radiofonica live alla quale hanno partecipato 39 giovani speaker universitari. A giudicarli Federico L’olandese Volante (R101) , Angelo De Robertis (Direttore artistico Radio 105) e Alex Peroni (RTL 102.5).

Otto i finalisti sul palco della “Cattedrale” della Fabbrica del Vapore: Federico Salmetti (Campus Wave, Savona), Enrico Corsini (Frequenza Libera, Politecnico di Bari), Isabella Mari (Ponte Radio, Cosenza), Benedetta Intelisano (Radio Zammù, Catania), Chiara Ferrante (FuoriAulaNetwork, Verona), Leonardo D’Angelo e Daniele Volpe (UCampus, Pavia), Mattia Borella (Radio Polifemo, Iulm Milano).

Il FRU Talent è stato vinto da Federico Salmetti e da Enrico Corsini. Le due migliori voci delle radio universitarie italiane si sono aggiudicate una borsa di studio per il corso di conduzione radiofonica presso “Big J Academy”, rappresentata al FRU da Guido Monti, giurato durante le selezioni.

«Possiamo definirlo un esperimento riuscito. Il successo del FRU Talent – prosegue Andrea Taccani – è stato testimoniato anche dalle parole dei giurati stessi che hanno riconosciuto negli studenti tantissimo talento, voglia di mettersi in gioco e creatività.»