Cerca
Close this search box.

FRU2023: l’Ateneo che ospiterà la XVI edizione è…

E’ ufficiale il Festival delle Radio Universitarie italiane 2023 si terrà a maggio nei giorni 5-6-7 presso l’Università di Teramo

E’ stata confermata a seguito del Direttivo di Raduni la meta della XVI edizione del FRU2023 – Festival delle Radio Universitarie italiane. Sarà l’Università degli studi di Teramo ad ospitare la manifestazione promossa da RadUni, l’associazione che riunisce gli operatori dei media radiofonici universitari italiani, che ogni anno la organizza in collaborazione con l’ateneo che ospita il FRU.

Nelle 15 edizioni passate (Padova, Catania, Salerno, Perugia, Cosenza, Pisa, Prato, Novara, Milano, Napoli, Verona, Cagliari, Roma Tre, Venezia, Catania) il Festival delle Radio Universitarie ha dato vita a un programma – aperto al pubblico – con occasioni di dibattito e momenti di approfondimento sulla musica, la cultura, il cinema, l’arte, la comunicazione radiofonica e multimediale e la vita universitaria nel suo complesso.

Conferenze, seminari e workshop con personalità della Radio FM e del giornalismo, professionisti di settore, aggiornamenti e approfondimenti delle tecniche radiofoniche e della comunicazione sui nuovi media digitali. Eventi e concerti aperti a tutti con personaggi di caratura nazionale. Contest e premiazioni FRU Talent – Premi per gli operatori radiofonici universitari dedicati ai migliori format e speaker e miglior tesi di laurea. Diretta radio condivisa dalle piattaforme delle radio universitarie affiliate al circuito RadUni.

Affiliazione e rinnovo tessera soci

A breve saranno aperte le iscrizioni e le prenotazioni per l’edizione FRU2023 a cui potranno accedere i soci e le emittenti affiliate. E’ possibile rinnovare la propria tessera al seguente link.

Il programma e ulteriori informazioni seguiranno a breve.