PODCAST:

1965, e rivoluzione fu!

Tutto iniziò con un uomo di 24 anni appena. Bob Dylan aveva quell’età quando si ritrovò, volente o nolente, a diventare la voce di una generazione.
Si portava sulla schiena gli stessi 24 anni quando scrisse “Like a Rolling Stone”, brano considerato tutt’ora il migliore mai scritto nella storia della musica.
Proprio quel “Once Upon a Time” iniziale fu il punto di partenza di una rivoluzione musicale che, forse, ancora oggi è in atto.

Oggi partiamo da Bob Dylan, passiamo dai Beatles, arriviamo ai Beach Boys, e avremmo potuto continuare coi Ramones e la scena post punk, ma la carne al fuoco era già tanta. Quindi ci siamo fermati in California.

Di Silvia Frattini

RadUni
RadUni
1965, e rivoluzione fu!
/
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp