Bosman, l’uomo che tutti i calciatori dovrebbero ringraziare – Tra parametro zero e libera circolazione degli sportivi.

Nel primo appuntamento con “Lo Sport in toga” (il nuovo format dedicato alle discipline giuridiche e sociali dello sport), il nostro Luca Vannini analizza la sentenza Bosman che ha stravolto il mondo del calcio, andando a ridisegnare le sorti dei calciatori europei e delle loro società sportive.

Sarà la Corte di Giustizia dell’Unione Europea a dichiarare la violazione del diritto UE di due normative della UEFA, l’organo amministrativo e organizzativo del calcio europeo.

A distanza di 25 anni, gli effetti di tale sentenza sono ancora ben visibili nel calcio moderno.

Credits image: Facebook RFC Liegi

Audio e Testo a cura di Luca Vannini
Montaggio di Beatrice Mattevi

RadUni
RadUni
Bosman, l’uomo che tutti i calciatori dovrebbero ringraziare - Tra parametro zero e libera circolazione degli sportivi.
/
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp