L’Ue stanzia fondi extra per l’immigrazione ma i problemi di gestione restano

Per il 2020, nel settore della sicurezza e dell’immigrazione, l’Unione europea spenderà 1 miliardo e 760 milioni di euro. A questi fondi si aggiungono altri 778 milioni di euro, stanziati per il triennio 2020-2023. I soldi non mancano ma la solidarietà tra i paesi europei per gestire i migranti continua ad essere scarsa.

Giuliana Ricozzi

RadUni
RadUni
L'Ue stanzia fondi extra per l'immigrazione ma i problemi di gestione restano
/
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp