Cerca
Close this search box.

L’Arena di Verona è figlia del demonio

Come molti altri luoghi dedicati alla musica e agli eventi dal vivo, l’Arena di Verona riprenderà presto con il suo calendario di spettacoli.
Quello che forse non tutti sanno è che le origini di questo meraviglioso anfiteatro romano sono oscure e diaboliche, addirittura malvagie.

Un gentiluomo veronese, infatti, per salvarsi da un crimine di cui era accusato, promise di costruire un enorme edificio per la città in una notte e per farlo chiese aiuto nientemeno che al diavolo, che in cambio chiese la sua anima.
I lavori di questa diabolica struttura iniziarono, ma l’uomo, pentito, chiese aiuto alla Madonna che per aiutarlo, fece sorgere il sole con due ore di anticipo, ricacciando il diavolo e i suoi aiutanti all’inferno, motivo per cui l’Arena è rimasta incompleta.

Questa è solo una leggenda medievale, infatti, c’è chi dice che la costruzione sia stata realizzata al tempo dei romani intorno al I secolo d.C. È pur sempre vero però che l’Arena è stata lo scenario di molti eventi drammatici e nefasti, uno su tutti la proposta di matrimonio di Fedez a Chiara Ferragni, nell’anno del signore 2017, inequivocabile segno di oscure presenze.

Godetevi la stagione di spettacoli, ma tenete gli occhi aperti e non scordate le boccette di acquasanta.