podcast

CineUni

CineUni è la redazione cinema formata dai ragazzi di tutte le radio universitarie appartenenti a RadUni. Una redazione unica nel suo genere, senza una sede fissa, costituita da giovani di tutta italia che dalla propria città creano podcast e recensioni, raccontano curiosità e news dal mondo del cinema.

L’Obiettivo di CineUni è di promuovere la cultura cinematografica, dare voce ad artisti e cineasti emergenti e svolgere attività di formazione radiofonica. Il progetto CineUni è promosso dall’associazione RadUni, associazione nazionale degli operatori dei media universitari.

Seguici sui nostri social, Facebook, Instagram e Twitter, leggi tutti gli articoli e le notizie nella sezione dedicata su questo sito, e ascolta i nostri podcast

I responsabili del progetto sono:
MARIANNA SARSELLI, Direttore Progetto
AMANDA LUISA GUIDA, Direttore Relazioni Istituzionali
FRANCESCO GUERRA, Direttore Comunicazione e Social

I nostri contatti sono:
Facebook: @cineuni.raduni
Instagram: @cineuni.raduni
Twitter: @CineUni_raduni
Email: [email protected]

La redazione CineUni 2020-21 è composta da:
Luigi Argenio, Maddalena Bellasio, Nicola Carmignani, Irene Centola, Guglielmo De Simone, Martina Esposito, Samira Haouachi, Diletta La Marca,  Alberto Mancarella, Jessica Noli, Martina Ottaviano, Miriam Russo, Silvia Taracchini, Virginia Revolti

Condividi CineUni

Vertigo: un evergreen da vertigini!

Se avete paura delle altezze, se soffrite di vertigini così tanto da non riuscire a salire su una sedia per prendere la ciotola del ripiano più in alto, allora La donna che visse due volte,

riproduci

Borat – il paradosso della finzione

Ci sono film che imitano la realtà, altri che cercano di raccontarla e altri ancora di stravolgerla. Poi c’è Borat, che fa tutto. Dalla penna e dalle sembianze di Sasha Baron Cohen, il personaggio più

riproduci

Spike Lee fa la cosa giusta

Se dovessimo pensare ad un regista che ha portato davanti agli occhi di tutto il mondo la condizione in cui i neri americani sono stati e sono tutt’ora costretti a vivere, quello di Spike Lee

riproduci

Uppercase Print: la teatralità onirica di Radu Jude

Sullo schermo dell’ultimo film del regista rumeno Radu Jude “Uppercase Print” (2020) assistiamo a una visione emotiva silenziosamente devastante del regime di Ceaușescu durante gli anni ottanta.  C’è il circo, suggerisce Jude, e poi c’è

riproduci

Oltre la maschera romantica di Hugh Grant

I nostri Riflettori Puntati illuminano la carriera di Hugh Grant.L’eterno volto delle commedie romantiche e dell’imbranato alla prese con il grande amore inizia a ribellarsi a questa generalizzazione sulla sua carriera: c’è tanto altro da

riproduci