Cerca
Close this search box.

Giornalisti Rai sequestrati in Romania. Un Paese vittima di se stesso

Giunta a Bucarest per intervistare la senatrice no vax Diana Șoșoacă, la troupe Rai è stata sequestrata e, solo dopo molte ore, liberata grazie all’intervento della diplomazia italiana. In un Paese in cui solo il 39% della popolazione è vaccinato contro il Covid con due dosi, i giornalisti non hanno vita facile.

Di Martina Garziera e Simone Pavesi

Europhonica IT
Europhonica IT
Giornalisti Rai sequestrati in Romania. Un Paese vittima di se stesso
Loading
/
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp