PODCAST:

CinEvergreen – La migliore offerta

“La migliore offerta”di Giuseppe Tornatore, è un film astratto, in cui il regista abbandona lo spirito nostalgico e lo sguardo al passato, rifiutando la centralità del tempo per indagare, invece, il rapporto con lo spazio.
In questa pellicola lo spazio è un elemento vivo e pulsante, che muove i sentimenti dei protagonisti, le cui identità si moltiplicano ad ogni tentativo di comprensione. Il protagonista della storia, interpretato da Geoffrey Rush, è uno spigoloso e raffinato banditore d’asta che finisce con l’innamorarsi di una giovane agorafobica, che lo incarica di vendere gli oggetti della villa nella quale vive rinchiusa da 12 anni. La fotografia fredda del film, l’ ambientazione mitteleuropea e le musiche di Ennio Morricone si sposano bene con le ritrosie e le problematiche caratteriali dei personaggi.

Recensione a cura di Chiara Fabbri, montaggio di Andrea Cascella

CinEvergreen – La migliore offerta
CineUni

 
 
00:00 / 3:34
 
1X
 
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp